Read more about the article Precario Equilibrio
Image by Jackie Matthews from Pixabay

Precario Equilibrio

La vita mi sembra, a volte, tutta un precario equilibrio: è come essere un alcolizzato avendo il bicchiere sempre colmo, come danzare sull'orlo di un burrone bendato, come camminare su una fune senza essere legato. L'ansia costante è disarmante, la paura paralizza ad ogni stante, la disperazione ti segue da ogni parte, la gioia se ne sta in disparte...

Commenti disabilitati su Precario Equilibrio
Read more about the article Amnesia
Image by Ilham Satria from Pixabay

Amnesia

Essere in preda all'amnesia, significa dimenticare come sei fatto: dimenticare chi sei e chi sei stato, perdere la propria personalità e perdere la capacità d'interagire, essere incapaci di reagire. Perdere le proprie certezze, dimenticare le proprie credenze. È come muoversi alla cieca in un labirinto fatto di specchi, che ti ricordano costantemente che hai davanti un estraneo; è come procedere per inerzia, comportarsi meccanicamente: come un automa, un ingranaggio in una catena di montaggio; è come essere un anima dannata in cerca della pace, a lungo agognata...

Commenti disabilitati su Amnesia

Migliori amici per sempre

Il tuo migliore amico ti accoglie ogni volta come se fosse la prima, che tu sia uscito da minuti o da ore, lui non farà mai storie; al massimo ti terrà il broncio per qualche secondo giusto il tempo di scodinzolare e di fare un girotondo. Continuerebbe a volerti bene anche se lo tradissi e lo abbandonassi sul ciglio della strada, continuerebbe ad aspettarti finché il peggio non accada...

Commenti disabilitati su Migliori amici per sempre
Read more about the article Una presenza intangibile
Image by James Wheeler from Pixabay

Una presenza intangibile

Ecco ti vedo, ti immagino, nella mia mente sei ben formata, di tutto punto agghindata, pronta per uscire a far serata; oppure aspetti che rientri fino a tardi alzata, ti ritrovo sul divano appisolata, al cuscino abbracciata. Nella realtà invece, tardi a manifestarti, come in una clessidra, perdo ogni giorno un granello di speranza di incontrarti. Ti sottrai alla mia brama: il mio desiderio, ti reclama. Sei assente, sei inconsistente, sei sfuggevole, sei inesistente...

Commenti disabilitati su Una presenza intangibile