You are currently viewing Uomo Monodimensionale
Image by GraphicMama-team from Pixabay

Uomo Monodimensionale

Sei legato alla tua visione unilaterale, non ti riesci a districare dalla tua logica pecuniale, a distaccare dal tuo limitato e scontato modo di ragionare, dal tuo modo di dialogare monodirezionale. Hai una mentalità schematica, monotematica, matematica, sistematica, asintomatica, che ti rende prevedibile, suscettibile, corruttibile, suggestionabile, manovrabile, alienabile.

Sei un sottoprodotto della società del capitale, sei un suo scarto industriale, sei una scoria nucleare, sei della fantasia una pietra tombale, sei della compagnia un killer seriale, uccidi lentamente chi ti sta intorno, lo ammorbi con le tue vibrazioni negative, con le tue domande affermative, con le tue idee primitive, sei pedante, sei seccante, sei saccente, sei ignorante come la merda, sei stressante senza riserva.

Sei compiacente oppure sei sgarbato, sei uno scendiletto oppure sei spietato, sei codardo o sei azzardato, sei austero o sei sdolcinato, sei morbosamente geloso o sei ciecamente fiducioso, sei inverosimilmente sensibile o sei palesemente impassibile, vai da un estremo all’altro, non conosci mezze misure, non trovi un equilibrio tra le tue due nature.

Vivi in una bolla di sapone, vivi nella tua ancestrale dimensione, fatta di dogmi e atti di fede, fatta di verità assolute e giudizi in malafede, ti nutri di stereotipi e vomiti pregiudizi, inspiri odio e espiri rancore, abbordi le squillo e per i migranti piangi lacrime di coccodrillo, appioppi un etichetta e intanto trami vendetta, sei l’espletazione del quotidiano orrore, sei la vivente dimostrazione della strategia del terrore.

Vai a braccetto con la tua Donna Artificiale, la esponi come un trofeo da sfoggiare, la tratti come una preda da catturare, la percuoti come una fiera da ammaestrare e nel frattempo ti stai sempre a lamentare di quanto “alle altre” sia maledettamente uguale, di quanto non riesci a capire cosa le passi per la testa, di quanto ti rovini costantemente la festa.

Sei un bigotto col botto, sei un egoista feticista, sei un classista moralista, sei una testa di cazzo micidiale, sei una pila di sterco monumentale. Sei un organismo unicellulare, sei un essere infinitesimale, sei una creatura ancestrale, sei un cavernicolo primordiale, sei un…

Uomo Monodimensionale