You are currently viewing Senso di Liberazione
Photo by Joshua Earle on Unsplash

Senso di Liberazione

Quando tutto sarà finito,
la prima cosa che farò 
sarà scalare una montagna,
non mi importa dove, ne come;
partire dalle pendici 
passando per sentieri non battuti,
inerpicarsi sempre più su fino 
a superare l’ultimo sperone,
arrivare sulla cima 
fino quasi a sporgermi dal burrone,
per contemplare l’infinito,
immergermi e perdermi 
nella bellezza del creato,
poi chiudere gli occhi,
fare un respiro profondo 
e gridare, a squarcia gola,
con tutto il fiato che ho in corpo,
fino a perdere la parola…
Buttare fuori tutta l’aria
fino a farmi girare la testa,
fino quasi a perdere i sensi,
per riuscire a tirare fuori 
tutto quello che ho dentro:
tutta la rabbia repressa,
tutto lo stress accumulato,
tutta l’ansia e la paura,
tutti i rospi che ho ingoiato.
Per allentare la tensione,
per sfogarmi e svuotarmi,
per fare tabula rasa 
e ricominciare,
per non impazzire,
per sentirmi ancora vivo,
e per provare ancora 
un altra volta 
quel profondo…
 
 
Senso di Liberazione