You are currently viewing Mal d’Amore
Image by meneya from Pixabay

Mal d’Amore

L’amore è una buffa serie
inesplicabile di sensazioni:
non è come una giostra
anche se ti fa girare la testa
e battere il cuore all’impazzata,
non è come il volume alto ad una festa
anche se ti senti frastornato
e allo stesso tempo esaltato.
Ma ti senti anche goffo e impacciato
come appena svegliato.
Non è sete e nemmeno fame
anche se lo stomaco ti comincia a brontolare
e le fauci si iniziano a seccare.
Le mani sudano e la faccia sbianca,
tranquillo, non è ansia,
non hai visto un fantasma,
forse è un mancamento, stai per svenire.
E’ inutile che cominci a cercare
i tuoi sintomi su qualche motore,
non è nessuna rara malattia tropicale:
non è il morso di una zanzara,
non è la dengue:
“Oddio tra un po svengo…”.
Blocca il cervello!
E non ti preoccupare
è semplicemente
l’amore della tua vita
ferma davanti a te
che ti sta a guardare,
dritto negli occhi,
ti tende la mano
e si vuole presentare.
Ed allora è come se il tempo si fermasse
e nessun altro più esistesse,
d’improvviso perdi la memoria,

l’uso della parola,
e un pensiero la mente ti sfiora:
vi tenete mano per mano
mentre passeggiate al tramonto
su una spiaggia di un paese lontano.
Parlate abbracciati sulla riva
ricordando quel momento
quando è nato quell’eterno sentimento,
in cui avete capito che eravate fatti l’uno per l’altra.
Non bisogna per forza essere stati lasciati
ne farsi spezzare il cuore,
basta essere invero innamorati
per soffrire di…

Mal d’Amore