You are currently viewing Sonno profondo

Sonno profondo

Ci sono dei giorni in cui
vorrei avere un superpotere:
concentrarmi e arrestare
l’ordine degli eventi.
Vorrei, in certi momenti
che la ruota smettesse di girare
per ogni comune mortale.
Avrei bisogno che tutto si fermasse,

si congelasse, nello stesso istante.
Per prendere aria, una sola boccata,
vorrei salvare e mettere in pausa la giornata.
Per assaporare un momento particolare in eterno,
per potermi semplicemente riposare
senza che succeda nient’altro intorno.
Vorrei avere un interruttore,
per spegnere il cervello e smettere di pensare:
niente preoccupazioni, niente doveri
niente palpitazioni, niente pensieri.
Raggomitolarmi in posizione fetale,

sotto al piumone, come durante un temporale
e poi smettere di respirare, trattenere il fiato
fino a rallentare l’inevitabile scorrere del tempo

fino a fermare tutti gli orologi del mondo.
Come in meditazione, fino ad addormentarmi
fino a cadere in un…
 
Sonno Profondo